P-U-R-A

Matteo-Parini 

Matteo Parini dopo essersi laureato nel 2001 alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano ed aver studiato all’ENSA di Versailles, collabora con diversi studi fino al 2004 quando apre la propria attività professionale occupandosi principalmente di progetti di residenza. Nel 2009 è co-fondatore a Milano studio VAPP Architettura, che si occupa di progettazione architettonica ed urbana, con particolare interesse per il tema dello spazio pubblico e per il progetto della residenza urbana. Lo studio è molto attivo nella partecipazione a concorsi di architettura ed urban design, per i quali, negli ultimi anni, ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Oltre all’attività professionale svolge quella didattica di tutor nel Laboratorio di Progettazione architettonica V anno (l’Architectural Design Studio) presso la facoltà di architettura del Politecnico di Milano – DAStU (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani).

Roy-Nash 

Roy Nash dopo essersi laureato con lode in architettura presso il Politecnico di Milano e aver studiato per un anno di Master presso la Tecnische Universiteit di Delft, collabora per diversi studi internazionali in Olanda ed in Inghilterra. Nel 2010 fonda con René Dlesk lo studio P-U-R-A (Platform for Urban Research and Architecture) con sede a Londra, Milano e Praga, che nasce dalla collaborazione di giovani progettisti provenienti da diversi contesti europei. P-U-R-A si occupa della progettazione architettonica e urbana alle differenti scale e si dedica alla ricerca di nuove soluzioni spaziali e formali dell’abitare nell’ambito del contemporaneo. Attualmente, oltre alla attività professionale, svolge quella didattica di tutor in diversi corsi di Progettazione architettonica presso la facoltà di architettura del Politecnico di Milano e per il DAStU (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani) in workshop internazionali oltre ad essere ricercatore per il Dottorato PAU presso la medesima università.

La collaborazione, a partire dal 2010 tra Matteo Parini e P-U-R-A, ha ottenuto il riconoscimento del 2° posto nel concorso internazionale AAA architetti cercasi 2010 e nel concorso internazionale Europan11.